Iniziative Di Formazione

Sapori e Profumi Del Mondo Arabo - Speciale Marocco

 

La cucina del Marocco è apprezzata in tutto il mondo per il modo in cui concilia con raffinatezza legumi e frutti colorati, spezie rare e profumate, pesci delicati e carni saporite, dolci irresistibili. La cucina marocchina è considerata la migliore delle cucine orientali e vanta oltre 2000 anni storia col pregio di accomunare diverse realtà gastronomiche. E' una cucina ricca di sapori, alcune volte anche molto forti, che sono però bilanciati fra loro e che riescono a lasciare un gradevole retrogusto. Le varie invasioni subite dal Marocco hanno avuto un aspetto positivo. Hanno infatti introdotto nella gastronomia locale nuovi alimenti che col tempo ne sono divenuti parte integrante. Questo è uno dei motivi per cui la cucina marocchina differisce completamente dalle altre cucine arabe, grazie anche all'influenza francese e alle forti tradizioni dei nomadi berberi. Nello specifico, il progetto è stato finalizzato a promuovere la multiculturalità, ossia la conoscenza di culture “diverse” attraverso le peculiarità gastronomiche. In particolare, si è voluto avvicinare la collettività locale alle diverse forme di gastronomia delle etnie maggiormente rappresentate sul territorio (araba, orientale, est europea), consentendo così anche la conoscenza delle tradizioni e della cultura di questi paesi. Per informazioni più dettagliate: Monica La Morgia 349.5507162 – Concetta D’Amario 339.1147555.

Corso D'Italiano Per Stranieri

 

Il veicolo della lingua italiana rappresenta il tramite per poter svolgere qualsiasi attività in ambito lavorativo, relazionale, ricreativo e all'accesso ai servizi pubblici e pertanto risulta essere indispensabile per un inserimento efficace. L’acquisizione della lingua è intimamente legata alla conoscenza della cultura italiana in quanto la lingua è il mezzo per dare forma alla cultura in ogni suo aspetto, da quelli più materiali a quelli più intellettuali. Date queste premesse l’obiettivo generale risulta quello di fornire la possibilità di ampliare le competenze linguistiche - comunicative e le conoscenze culturali degli immigrati che già hanno iniziato il proprio processo d’inserimento nel tessuto sociale locale e che hanno il desiderio e le capacità di proseguire questo cammino d’integrazione, valorizzando le esperienze e le competenze pregresse. Obiettivo specifico sarà favorire lo sviluppo delle competenze di base in italiano facilitando l’accesso alla cultura italiana e nel contempo di rendere i corsisti capaci di sfruttare le competenze acquisite durante il corso anche in seguito, sviluppando la capacità di apprendere autonomamente l’italiano in contesto di apprendimento spontaneo. Per informazioni più dettagliate: Monica La Morgia 349.5507162 – Concetta D’Amario 339.1147555.

Alfabetizzazione Della Lingua Araba

 

Presso la sede legale dell'Associazione Culturale Profumo d'Oriente si terrà la seconda edizione del corso base di lingua araba. Il corso è composto da 40 ore di lezione teorica e pratica tenute da Nicola Ianni. Il corso intende favorire le conoscenze preliminari dell'arabo moderno standard, parlato e scritto. L'apprendimento della grafia, del sistema fonologico e delle strutture fondamentali dell'arabo, uso del vocabolario, acquisizione di competenza comunicativa nell'ambito di funzioni linguistiche elementari. Il corso si rivolge a coloro che non hanno alcuna conoscenza dell’arabo o che, pur avendone già appreso alcune elementari nozioni, non sono in grado né di distinguere agilmente i caratteri arabi né – soprattutto – di pronunciare correttamente i relativi suoni (si tratta perciò di coloro che “conoscono l’alfabeto” ma ben poco oltre a quello). Dopo la preliminare assimilazione delle basi della scrittura e della fonetica si procederà all'apprendimento delle basilari regole grammaticali seguendo il libro di testo adottato. S’imparerà anche a formulare delle frasi elementari, fissando un primo lessico utile. Per informazioni più dettagliate: Monica La Morgia 349.5507162 – Concetta D’Amario 339.1147555.

Stage Di Ritmi Arabi con Simone Pulvano

 

Una brava danzatrice deve possedere, oltre alla tecnica, allo stile e alla personalità, una buona conoscenza della musica e dei ritmi orientali. Infatti, nello studio dele danze orientali, un posto di primaria importanza è rivestita dal ritmo, la prima forma elementare di musica delle società primitive, musica che nasce dai suoni prodotti dalla vita quotidiana, quali il battito delle mani...In tali società la musica e la danza volevano esprimere e rappresentare la gioia e accompagnavano i momenti significativi vissuti in comunità, quali il raccolto dei campi, la celebrazione dei matrimoni, la nascita di nuovi individui. I ritmi arabi derivano da questi ritmi tradizionali tramandati nel tempo e si differenziano anche in base alla località geografica da cui provengono. Quindi, il ritmo e soprattutto il tempo sono argomenti vitali, quando parliamo di danza orientale, ed ancora troppo spesso trascurati e considerati solo facoltativi nell'apprendimento di questa magnifica arte. Essi invece sono una delle basi portanti della danza e trascurarli è sicuramente un grave errore. Da questo presupposto nasce lo stage proposto che, attraverso le spiegazioni ed esercizi, è un modo semplice e divertente per apprendere alcune nozioni fondamentali ed arricchire così la nostra danza. Per informazioni più dettagliate: Monica La Morgia 349.5507162 – Concetta D’Amario 339.1147555.

 

Corso Di Trucco Arabo

 

La storia del make up ha origini antichissime, tutta la cosmesi che oggi abbiamo a disposizione è frutto di secoli di storia, di scoperte e di tradizioni che si sono evolute nel tempo e incrociate man mano con la scienza e soprattutto con la medicina. Il culto della bellezza, della cura della persona era già diffuso nell'Antico Egitto. Le tecniche del trucco erano un vero e proprio rito: su piatti decorati venivano collocate le paste che applicavano con un bastoncino d'avorio. Le palpebre ricoperte con ombretti, le labbra erano contornate di rosso. Per gli Egizi gli occhi erano l'espressione dell'anima. Valorizzare l'intensità dello sguardo, accentuando la loro profondità con il nero, li rendeva intensi e misteriosi. La loro sensibilità nei confronti della vita, l'identità personale ed il culto della bellezza fisica rivelano la forza e la determinazione di questo popolo che ha imposto i suoi criteri estetici in tutto il mondo. Ed è proprio per l'amore di questa cultura che l'Associazione Culturale Profumo d'Oriente organizza il primo corso di trucco arabo rivolto a tutte le persone che nutrono il desiderio di apprendere le tecniche di make up arabo. Un'occasione unica per chi vuole imparare o migliorare il proprio trucco in occasione di spettacoli teatrali. Per informazioni più dettagliate: Monica La Morgia 349.5507162 – Concetta D’Amario 339.1147555.

 

Stage Con Mohamed Farouk

 

L'Associazione Culturale Profumo d'Oriente organizza il primo stage con MOHAMED FAROUK il 30 APRILE 2012. Per la prima volta in Abruzzo avremo l'onore di studiare con Mohamed Farouk, membro ufficiale della Reda Troupe, insegnate del Festival "Lelah Masreyya" al Cairo, nonchè Coreografo e Maestro Internazionale Egiziano! Sede di svolgimento: Laboratorio Danza  - Via Tiburtina 149/8 – Pescara. Programma: ore 19:00: accoglienza dei partecipanti - ore 19:30: incontro/Stage di Folklore Egiziano con Mohamed Farouk - ore 22:00: fine incontro e rilascio attestati di partecipazione. Per informazioni più dettagliate: Monica La Morgia 349.5507162 – Concetta D’Amario 339.1147555.

 

eliseomartelli