l’UNESCO lancia l’allarme

palmira1L’Unesco lancia l’allarme: tutti i siti siriani Patrimonio dell’Umanità sono a rischio, minacciati dagli scontri e dalla guerra civile.
La Siria ha sei siti considerati Patrimonio dell’Umanita’ e tutti e sei sono ormai considerati in pericolo e inseriti nella lista ‘a rischio’: le citta’ di Damasco, Aleppo e Bosra, l’oasi di Palmira, il castello crociato di Crac des Chevaliers e quello noto come la Fortezza di Saladino, Qal’at Salah El-Din, oltre agli antichi villaggi nel nord del Paese. In particolare l’antica citta’ di Aleppo, secondo l’Unesco, ha subito ‘le distruzioni piu’ brutali’ perche’ finita lungo ‘la linea del fuoco’ (ad aprile fu distrutto il minareto della moschea degli Omayyadi, costruito originariamente nell’VIII secolo d.C. e poi ricostruito nel XIII) .