Attentato Arabia Saudita

Bomb blast in MedinaL’Arabia Saudita ha compiuto una serie di arresti per l’attacco terroristico alla moschea del Profeta Maometto a Medina di lunedì, che ha lasciato quattro morti. Lo ha annunciato il ministero dell’interno di Riad, citato da Al Arabiya, che ha spiegato che gli arresti sono stati 19, di cui 12 pachistani e 7 sauditi. Riad ha anche annunciato di aver identificato l’attentatore suicida, un 26enne di nome Naer Moslem al-Nujaidi con problemi di tossicodipendenza. Quanto al secondo attacco a Qatif, il ministero dell’Interno ha fatto i nomi di Abdul Karim al-Hosni, di 20 anni, and Abdul Rahman al-Omar, di 23.

Fonte: www.ansa.it

Mecca: crolla una gru sulla Grande Moschea

downloadTragedia alla Mecca: almeno 107 persone sono morte e altre 238 sono rimaste ferite dopo che una gigantesca gru si è abbattuta sulla Grande Moschea di Masjid al-Haram. Lo hanno reso noto fonti della locale Protezione Civile. La città saudita, il luogo più sacro dell’Islam, a breve attende l’arrivo di milioni di fedeli per l’annuale haj, il pellegrinaggio che ogni credente musulmano è tenuto a effettuare almeno una volta nella vita. Le autorità saudite hanno aperto un’inchiesta sull’accaduto, mentre sul luogo della strage sono stati dispiegati 15 squadre di soccorso, mediche e civili. Tutti gli ospedali della Mecca sono in stato di massima allerta per ricevere i feriti e il bilancio delle vittime potrebbe salire ancora drammaticamente. La gru che si trovava all’esterno della Grande Moschea è crollata su una parte del tetto del luogo sacro abbattendosi in un settore della sala di preghiera dove si trovavano centinaia di pellegrini. Le operazioni di soccorso proseguono e il bilancio è destinato ad aggravarsi per le condizioni di molti feriti. L’incidente è avvenuto a una decina di giorni dalla festività del Sacrificio (Id al Adha) la principale festa del calendario islamico.  Continue reading